Eventi
agosto
2024
settembre
2024
ottobre
2024
ottobre
2024
ottobre
2024
novembre
2024
novembre
2024
novembre
2024
novembre
2024
dicembre
2024
dicembre
2024
maggio
2025

Vedere l'anatomia tra letteratura e arti: parole, immagini e spazi dalla prima età moderna

/teatro-anatomico-1.jpg
/teatro-anatomico.jpg
/vedere-anatomia-foto/1_vedere-anatomia.jpg
Credits: Francesca La Mantia
/vedere-anatomia-foto/2_vedere-anatomia.jpg
Credits: Francesca La Mantia
/vedere-anatomia-foto/3_vedere-anatomia.jpg
Credits: Francesca La Mantia
/vedere-anatomia-foto/4_vedere-anatomia.jpg
Credits: Francesca La Mantia
/vedere-anatomia-foto/6_vedere-anatomia.jpg
Credits: Francesca La Mantia
/vedere-anatomia-foto/7_vedere-anatomia.jpg
Credits: Francesca La Mantia
/vedere-anatomia-foto/8_vedere-anatomia.jpg
Credits: Francesca La Mantia
/vedere-anatomia-foto/9_vedere-anatomia.jpg
Credits: Francesca La Mantia
/vedere-anatomia-foto/12_vedere-anatomia.jpg
Credits: Francesca La Mantia
/vedere-anatomia-foto/13_vedere-anatomia.jpg
Credits: Francesca La Mantia
/vedere-anatomia-foto/14_vedere-anatomia.jpg
Credits: Francesca La Mantia
/vedere-anatomia-foto/16_vedere-anatomia.jpg
Credits: Francesca La Mantia
/vedere-anatomia-foto/18_vedere-anatomia.jpg
Credits: Francesca La Mantia
/vedere-anatomia-foto/19_vedere-anatomia.jpg
Credits: Francesca La Mantia
/vedere-anatomia-foto/21_vedere-anatomia.jpg
Credits: Francesca La Mantia
/vedere-anatomia-foto/22_vedere-anatomia.jpg
Credits: Francesca La Mantia
/vedere-anatomia-foto/23_vedere-anatomia.jpg
Credits: Francesca La Mantia

Workshop internazionale
Vedere l’anatomia tra letteratura e arti: parole, immagini e spazi dalla prima età moderna

Seeing Anatomy between Literature and the Arts: Words, Images and Spaces since the Early Modern Age

15-16 maggio 2023 (Mendrisio, Accademia di architettura - Lugano, Università della Svizzera italiana)

A cura di:
Linda Bisello (Università della Svizzera italiana, Istituto di studi italiani)
Carla Mazzarelli (Università della Svizzera italiana, Istituto di storia e teoria dell’arte e dell’architettura)


Il Workshop internazionale Vedere l’anatomia tra letteratura e arti: parole, immagini e spazi dalla prima età moderna (afferente al Progetto «La Civiltà dell’anatomia». Il genere delle anatomie letterarie nell’Italia del Seicento - FNS 100012_204399) intende tradurre in pratica il dialogo interdisciplinare alla base del Progetto diretto da Linda Bisello, in collaborazione, per l’ambito delle arti visive e dell’architettura, con Carla Mazzarelli. La ricerca si incentra sugli effetti epistemologici del De humani corporis fabrica (1543) di Andrea Vesalio sui saperi dell’epoca, dall’immaginario letterario alle altre forme di conoscenza (arte e architettura, ma anche filosofia, grammatica, retorica, geografia, astronomia ecc.). L’anatomia infatti «rivoluziona il modo stesso di sentire le forme», «col fare della verità scientifica un mezzo di arricchimento della realtà visuale» (Parronchi 1975).

Se il nucleo della riflessione si situa nella prima età moderna (secc. XV-XVII), il workshop intende dare spazio anche a interventi con una cronologia più ampia, che dalla prima età moderna traguardino all’età contemporanea. Nell’ambito delle riflessioni metodologiche e nell’ottica interdisciplinare che anima il progetto, il Workshop intende in particolare discutere l’impatto e la persistenza nel corso dell’età moderna del paradigma anatomico, nella teoria e cultura artistica e architettonica; o, per altro verso, interrogarsi se ancora oggi l’anatomia arrivi a definire un peculiare approccio critico alla teoria letteraria, all’immagine e al progetto.

Espandi tutti

Espandi tutti

Espandi tutti

Espandi tutti